Del Nizza, della Barbera e della resilienza

Dall’inizio di questo nuovo anno, il tempo per dedicarmi alla scrittura e alla lettura è stato davvero ridotto all’essenziale azione di svolgere documenti, così come la lontananza dal vino mi ha ricordato quanto possa esser triste l’anima temperante di un astemio, tanto quanto lo sia quella cupa di chi eccede all’opposto. Ho parlato spesso dellaContinua a leggere “Del Nizza, della Barbera e della resilienza”

Braida – Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 1996

La Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone è forse una delle Barbera più iconiche, il redentore nella genesi piemontese, antitetico dell’acido barberico che offrivano nelle vecchie piole in tempi neanche tanto lontani, di cui l’esofago di molti ancora porta il ricordo, la ridefinizione di un vitigno e di un luogo; un punto di svolta, al di sopraContinua a leggere “Braida – Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 1996”

Andrea Scovero e la Barbera d’Asti in anfora

L’astigiano negli ultimi anni si è consacrato come una delle zone più interessanti e di stimolo eno-filosofico del Piemonte. Assieme al Monferrato, ad oggi è una dimensione estremamente mutevole, dove viticoltura naturale, biodinamica e senza convenzionali definizioni, trovano spesso libera espressione del proprio genius loci. Filosofia che non pone limiti alla sperimentazione, in un sitoContinua a leggere “Andrea Scovero e la Barbera d’Asti in anfora”

Piero Bussi e le perle di Calosso

Dopo un periodo di assenza, giusto il tempo di vivere qualche esperienza senza assecondare la mia compulsione di prendere appunti ed osservare alla stregua di un sociologo, torno a parlare di una realtà familiare, visitata non più di una settimana fa. L’azienda di Piero Bussi e del figlio Federico è una di quelle cantine cheContinua a leggere “Piero Bussi e le perle di Calosso”

Elio Perrone – Barbera d’Asti Superiore Mongovone 2017

Sono del parere che il vino, un buon vino intendo, debba sempre essere accompagnato da un buon argomento. Rimango fermamente convinto anche che debba in parte essere lui stesso motivo e stimolo della conversazione, ed in parte guida di essa. Potessimo ricostruire una sorta di serata simposiaca, penso spesso a quale bottiglia offrirei, e piùContinua a leggere “Elio Perrone – Barbera d’Asti Superiore Mongovone 2017”