Andrea Scovero e la Barbera d’Asti in anfora

L’astigiano negli ultimi anni si è consacrato come una delle zone più interessanti e di stimolo eno-filosofico del Piemonte. Assieme al Monferrato, ad oggi è una dimensione estremamente mutevole, dove viticoltura naturale, biodinamica e senza convenzionali definizioni, trovano spesso libera espressione del proprio genius loci. Filosofia che non pone limiti alla sperimentazione, in un sitoContinua a leggere “Andrea Scovero e la Barbera d’Asti in anfora”

Piero Bussi e le perle di Calosso

Dopo un periodo di assenza, giusto il tempo di vivere qualche esperienza senza assecondare la mia compulsione di prendere appunti ed osservare alla stregua di un sociologo, torno a parlare di una realtà familiare, visitata non più di una settimana fa. L’azienda di Piero Bussi e del figlio Federico è una di quelle cantine cheContinua a leggere “Piero Bussi e le perle di Calosso”