L’Arneis e la sfatata eterna giovinezza

Tra un arneis quasi ventenne e la sua immagine classica, vi è una polarità, quasi filosofica, distante quanto gli anni che li separano, timidamente racchiusa in quella frase in etichetta “si prega di consumarlo giovane”, ma che il tempo ha relegato al passato in caratteri ormai intenti a sbiadirsi.
Come una vecchia compagna di scuola che incontri dopo molto tempo, con la quale allora non pensavi ci sarebbe stato molto di più che uno scambio di appunti, o un’avventura beverina.
Ma la ritrovi lì, in stato di immutabile grazia, con la frase di Brad Pitt in Troy, rivolta a Briseide, quella cosa che non insegnano nei templi, sugli dei e sui condannati, che echeggia da una parte all’altra della testa, concludendo:”… e tu, non sarai mai più bella di quanto sei ora”.


Non c’è cosa che sorprenda di più della longevità, non in un vino condannato a morte, bensì in uno condannato alla sua gioventù.
Un calice che è come un’opera piena, tanto prezioso nella sua naturalezza e tanto sconosciuto nel suo essere profondo quanto un Bliss Baker, la cui dipartita avvenne prima della sua totale affermazione.
Una vena conservativa, giovane e floreale, ed una sapientemente matura, con una tendenza fruttata evolutiva. Una freschezza disarmante, puntuale e coerente anche in bocca. Complessità e facilità di beva qui trovano la massima reciprocità.


Note poco tecniche, ma più dedite ad una varietà che non pretende di essere riconsiderata, messa sotto una luce che non è la propria, ma che possa differire nelle intenzioni. Se può sembrare facile accondiscendere alla pura piacevolezza del vino con un produttore così, tra i fari per me, posso altrettanto dire che di bravi interpreti, anche giovani, ad oggi se ne trovano. Per gli amanti della varietà, spero diventi quasi un dovere scoprirli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: